Assemblea annuale AISF – Sezione di Belluno

Il 31 Ottobre si è tenuta la consueta assemblea annuale della Sezione di Belluno per discutere delle attività e della varie iniziative della sezione

Il 31 ottobre scorso, a Belluno si è tenuta l’assemblea annuale dei soci della sezione.
Quest’anno abbiamo avuto l’onore di avere con noi il Vicepresidente Egidio Riva e la Consigliera nazionale Anna Beretta.

Con spirito positivo e propositivo Riva ha parlato del percorso dell’AISF a livello regionale e nazionale per giungere al riconoscimento della sindrome fibromialgica come malattia cronica affiinchè venga inserita nei LEA (Livelli Essenziali di Assistenza).

Le infermiere specializzate Antonella Casagrande e Lucia Sperandio, che da qualche anno organizzano un percorso volto a migliorare la qualità di vita lavorando con un gruppo che da quest’anno si chiama “Rocce”, hanno dato voce a pensieri e poesie scritti dalle malate, che hanno commosso ma anche fatto capire che il lavoro di gruppo è un grandissimo aiuto per affrontare, accettare e trovare un buon equilibrio malattia-corpo-mente.

Carla Dalla Stella, referente provinciale, ha informato sulle attività della sezione, invitando le molte persone presenti a visitare il nuovo e ben strutturato sito dell’Associazione oltre che a seguire la pagina Facebook – Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica Sezione Belluno – molto seguita ed utile a chi vuole chiedere informazioni o essere aggiornato sulle varie iniziative.

Il reumatologo Gianniantonio Cassisi, preziosissima ed autorevole presenza, ha riportato alcuni aggiornamenti scientifici, parlato dell’iniziativa del Direttivo nazionale di istituire una lista di centri di riferimento di fiducia per la diagnosi e la cura della fibromialgia in tutta Italia, aggiornato la platea sulle varie iniziative di ordine medico a livello nazionale, prima tra tutte l’educazione del personale sanitario e medico per una corretta diagnosi.

Alla fine dell’incontro, Anna Beretta ha gentilmente offerto ai presenti una bellissima poesia.

Che dire, un bella giornata, fatta di tante testimonianze che oltre ad essere importanti sotto vari punti di vista hanno anche toccato le emozioni, e quando parla il cuore è sempre una vittoria.

Carla Dalla Stella

Gruppo okCassisi-Riva_Dalla Stella