Empoli – Giornata Mondiale della fibromialgia

Il 12 maggio 2015 l’AISF-Onlus (Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica) sezione di Empoli ha celebrato “LA GIORNATA MONDIALE DELLA FIBROMIALGIA” presso l’Ospedale San Giuseppe di Empoli in Viale Boccaccionello spazio messo a disposizione dall’USL 11. Grande successo dell’iniziativa dell’Associazione AISF sezione di Empoli di celebrare la giornata mondiale della fibromialgia presso l’ospedale San Giuseppe di Empoli […]

Il 12 maggio 2015 l’AISF-Onlus (Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica) sezione di Empoli ha celebrato “LA GIORNATA MONDIALE DELLA FIBROMIALGIA” presso l’Ospedale San Giuseppe di Empoli in Viale Boccaccionello spazio messo a disposizione dall’USL 11.

Grande successo dell’iniziativa dell’Associazione AISF sezione di Empoli di celebrare la giornata mondiale della fibromialgia presso l’ospedale San Giuseppe di Empoli nello spazio messo a disposizione dall’Usl 11. Numerose le persone che hanno partecipato all’iniziativa chiedendo informazioni sulla sindrome fibromialgica e sull’attività dell’associazione.

Un grazie particolare all’assessore Fabrizio Biuzzi che ha dimostrato interesse per la malattia e l’attività dell’associazione. Un grazie al consigliere regionale Nicola Nascosti che fin dalla nascita della sezione di Empoli dell’associazione AISF ha sposato la nostra causa accompagnandoci nella presentazione al consiglio regionale della mozione per il riconoscimento della malattia e che anche in questa occasione non è voluto mancare per testimoniare la sua vicinanza all’associazione. Vogliamo ringraziare inoltre l’Empoli calcio e in particolar modo il capitano Maccarone per l’interessamento e la sensibilità dimostrata verso l’associazione. Un ringraziamento particolare all’USL11 nella persona del direttore sanitario dott. Colombai per la sua visita allo stand e un grazie ai numerosi dottori che si sono avvicinati al nostro stand.

La referente dei malati la sig. AnnaMaria Tinacci è soddisfatta per l’interesse che l’iniziativa ha suscitato ed ha permesso di avvicinare nuovi malati di fibromialgia all’associazione. AnnaMaria Tinacci: “E’ importante aver celebrato la giornata mondiale della fibromialgia qui ad Empoli. Purtroppo ancora la sindrome fibromialgica non è conosciuta abbastanza in tutti gli ambiti sia dai malati stessi, che non sanno di esserne affetti, sia dal personale sanitario. Questo tipo di iniziative ha lo scopo di far conoscere la malattia e sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni. Voglio fare un ringraziamento particolare a tutte le associate che hanno collaborato per la buona riuscita di questa manifestazione. La sezione di Empoli continuerà a lanciare nuove iniziative per farci conoscere e perché come recita lo slogan della giornata mondiale della fibromialgia “Non siamo Invisibili”.

Visita dell'assessore Fabrizio Biuzzi-r100

Punto informativo allestito-r100

Un ricordo della squadra dell'Empoli per l'associazione-r100

La squadra dell'Empoli schierata in un abbraccio simbolico all'associazione-r100

La dottoressa Melania Continanza (la seconda da sx) in visita al punto informativo-r100

Dottor Colombai in visita al nostro punto informativo-r100

Dottor Giannoni-r100