La vita dell’associazione

La Sede e le Sezioni nel semestre trascorso hanno realizzato in tutta Italia molte e interessanti iniziative, che danno rilevanza e attenzione alla patologia e all’Associazione

rimini rete

A Rimini dal 23 al 26 novembre AISF ONLUS, presente in qualità di aderente al gruppo “Malati Reumatici in Rete”, con i suoi medici ha partecipato al 53° Congresso Nazionale della SIR (Società Italiana di Reumatologia). Nel programma scientifico “Fibromialgia e dolore cronico” sono stati approfonditi, tra gli altri argomenti, l’utilizzo degli oppioidi, dei cannabinoidi e della camera iperbarica nel trattamento non farmacologico. Nelle sessioni del Congresso riservate alle associazioni di pazienti una tavola rotonda-dibattito dal titolo la “Multidisciplinarietà nel trattamento della Sindrome Fibromialgica” ha posto a confronto due pazienti referenti di Sezione coi medici specialisti (un reumatologo, uno psichiatra, un fisiatra, un neurologo, un algologo e un medico di medicina generale) sul difficile percorso di diagnosi e cura della patologia. Il video della sessione è disponibile sul sito dell’Associazione www.sindromefibromialgica.it

A Brescia il 15 ottobre, in occasione della “Giornata mondiale del Malato Reumatico”, una tavola rotonda organizzata da AISF ONLUS in collaborazione con ABAR e ALOMAR ha posto a confronto la posizione di medici, rappresentanti di istituzioni politiche e associazioni sul tema attuale del riconoscimento in Regione Lombardia della Sindrome Fibromialgica come malattia cronica. Esito finale dell’incontro è stata una dichiarazione congiunta di collaborazione per porre il nostro PDTA all’attenzione della Commissione Sanità in una riunione ufficiale.

A Perugia dal 26 al 28 ottobre l’evento “Gestione del dolore cronico in Reumatologia”, corso educazionale organizzato dalla Società Italiana di Reumatologia e rivolto ai giovani laureandi in medicina con specializzazione in Reumatologia, ha posto al centro dell’attenzione la Fibromialgia e i relativi trattamenti sia farmacologici sia alternativi. I medici aderenti alla nostra Associazione hanno portato il loro valido contributo alla diffusione della conoscenza della sindrome alle nuove leve scientifiche del futuro.

A Palermo-Monreale, in data 23 ottobre, l’incontro “La Sindrome Fibromialgica: una costellazione di sintomi o un’unica entità clinica” è stato caratterizzato dall’attiva organizzazione e partecipazione da parte del Consigliere AISF Dr. Pierangelo Sgiarovello e della referente sezione Bagheria-Palermo Giusy Fabio. Hanno dato il loro valido contributo gli specialisti dell’Unità Operativa Complessa del Policlinico Universitario di Palermo. Il video delle interviste è disponibile sul sito dell’Associazione www.sindromefibromialgica.it

A Empoli il 19 novembre si è parlato di “La cannabis: impiego nel trattamento del dolore cronico e nella Sindrome Fibromialgica”. Durante l’incontro, organizzato dalla Sezione di Empoli con la collaborazione della Referente medico della Sezione Pisa Dr.ssa Laura Bazzichi, sono emersi interessanti aggiornamenti sull’uso attuale della Cannabis a scopo terapeutico e la posizione delle istituzioni sulle modalità di prescrizione assistita dal SSN.

A Saronno–Varese il 28 maggio è stata inaugurata la nuova sede ufficiale della Sezione AISF Insubria; nei locali, messi a disposizione dall’amministrazione comunale di Saronno, è avvenuto il simbolico taglio del nastro alla presenza della referente Simonetta Panfi e del Vicepresidente Scientifico Dr. Marco Cazzola.

A Milano il 18 ottobre è stato sottoscritto l’accordo di collaborazione con le Terme di Sirmione per l’organizzazione del XV Congresso Nazionale AISF ONLUS. L’accordo è stato presentato in occasione di una conferenza stampa presso il Circolo della Stampa di Milano dal significativo titolo “Fibromialgia, dolore del corpo e dell’anima. Lo stato dell’arte. Il ruolo delle Terme”, in cui sono intervenuti il Presidente AISF Prof. Sarzi Puttini e il Dr. Minuto.

A Brescia è stato sottoscritto un Protocollo di collaborazione tra AISF ONLUS e ABAR ONLUS (Associazione Bresciana Artrite Reumatoide) che prevede l’operatività di un percorso comune di scambio di notizie e di iniziative rivolto alla diffusione della conoscenza, al riconoscimento della patologia in sede Regionale e, soprattutto, di azioni di sostegno e aiuto verso i pazienti dell’area Bresciana associati e non. ABAR ONLUS sarà il punto ufficiale di riferimento in loco per AISF ONLUS.

A Genova in ottobre un incontro con i futuri Referenti, Prof. Bruno Seriolo, Dr.ssa Anna Maria Roncoroni, Sig.ra Moschetti Ornella e Sig.ra Anna Maria Pagano, ha posto le basi per l’apertura della prima  Sezione AISF in Liguria. Auguri e buon lavoro alle nuove Referenti e ai Medici.

Egidio Riva
Vicepresidente esecutivo AISF ONLUS

IMG_8168

 

Tutti i numeri de “Il Caleidoscopio”

Il Caleidoscopio numero 5 - giugno 2015