AISF al Congresso SIR 2018 – com’è andata

Cari amici,

come consuetudine AISF ha partecipato al Congresso annuale della SIR, sia con uno stand informativo permanente sia dando vita a una tavola rotonda delle associazioni sul tema del riconoscimento della Fibromialgia.

Vi raccontiamo com’è andata:

Nell’ambito del 55° Congresso nazionale della SIR si è costituita una tavola rotonda promossa da AISF ONLUS. Scopo dell’iniziativa far nascere uno scambio di esperienze e una possibile condivisione di azioni a livello sia regionale che nazionale, sul tema del riconoscimento della Sindrome Fibromialgica, da parte delle associazioni che se ne occupano.
Durante l’incontro è intervenuto il prof. Fausto Salaffi (Reumatologia, Università Politecnica delle Marche), il quale ha illustrato lo stato attuale dell’iter amministrativo ministeriale che porterebbe all’inserimento nei LEA della Sindrome Fibromialgica come malattia cronica e invalidante.
Il Ministero ha dato mandato alla Società Italiana di Reumatologia di realizzare uno studio osservazionale prospettico multicentrico che stabilisse i criteri di gravità della malattia, ai fini del completamento dell’istruttoria di inserimento della Fibromialgia nell’elenco delle malattie croniche e invalidanti.
Il progetto dello studio multicentrico verrà eseguito da 15 centri, selezionati su tutto il territorio nazionale, che si sono resi disponibili per la raccolta dei dati necessari.
La SIR metterà a disposizione il budget per la presentazione del progetto multicentrico ai comitati etici di ogni singolo centro.