Comunicato stampa 02/2009

Belluno, sabato 7 febbraio 2009 si è tenuto un approfondimento sul tema “Il dolore e la fibromialgia”

Belluno, 31/01/09

Alla cortese attenzione dei mezzi di comunicazione locale.

Le sezioni bellunesi dell’ Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica e dell’Associazione Malati Reumatici del Veneto propongono ai loro iscritti e familiari, agli interessati, e con un invito particolare ai medici di medicina generale, un pomeriggio di approfondimento sul tema

“Il dolore e la fibromialgia”

Il convegno a carattere provinciale si è tenuto Sabato 7 Febbraio, presso la Sala Teatro del Centro Giovanni XXIII a partire dalle ore 14.45.

La fibromialgia, caratterizzata da dolore cronico diffuso, stanchezza e disturbi del sonno, viene sempre più diagnosticata, ma non è ancora adeguatamente riconosciuta dal Sistema Sanitario Nazionale, che non prevede alcuna tutela per i malati.
I numerosi relatori, provenienti anche da altre sedi del Veneto, si sono alternati su argomenti pratici e fruibili dai presenti, portando notizie e dati, anche recentissimi, e affrontando in particolare il problema del trattamento di questa sindrome complessa, che non ha ancora trovato la certezza di un percorso terapeutico sicuramente efficace.
Nuovi sintomi, riferiti dai malati, sono stati attribuiti a questa malattia, come parte integrante della sindrome.
Sono stati presentati i risultati di due farmaci che troveranno presto indicazione per la fibromialgia:
la duloxetina e il milnacipran. Particolare attenzione è stata data ai farmaci oppioidi, per permetterne una miglior comprensione e diffondere il loro utilizzo per il dolore cronico non maligno.
Sono state in quest’occasione condivise anche le esperienze di gruppi terapeutici di altre sedi venete allo scopo di confrontare e scambiare modelli utili al sollievo del malato.
Tutta la popolazione è stata invitata.


XVIII Congresso Nazionale AISF