Delibera Regione VDA per riconoscimento, presa in carico ed esenzione dei pazienti FM

Cari amici, con grande piacere siamo a riferirvi l’importante risultato ottenuto in Regione Valle d’Aosta grazie all’impegno di ASFIB VDA ONLUS, associazione con cui AISF collabora da anni, nell’auspicio tale risultato possa diffondersi a macchia d’olio nella penisola.


E’ con grande piacere che si comunica che la Regione Autonoma Valle d’Aosta ha adottato la Delibera n. 281 del 17 aprile 2020 dal titolo: APPROVAZIONE DI DISPOSIZIONI ATTUATIVE DEI LEA AGGIUNTIVI REGIONALI E MODIFICAZIONI DELLA DGR 1241 IN DATA 13/09/2019. LINEE DI INDIRIZZO ALL’AZIENDA USL DELLA VALLE D’AOSTA PER LA PRESA IN CARICO DEI SOGGETTI AFFETTI DA SINDROME FIBROMIALGICA.
Con tale Delibera dal 1 giugno 2020 viene istituito un codice di Esenzione Regionale: H05 Fibromialgia che verrà attribuito ai pazienti con sindrome fibromialgica e che permetterà loro di avere diritto ad una serie di prestazioni senza il pagamento di alcun ticket sanitario. Le prestazioni in esenzione sono quelle indicate nella tabella allegata.

La Delibera prevede inoltre che il Coordinamento del Centro Sanitario Multidisciplinare Pubblico Regionale già previsto dalla Delibera n. 445 del 27.03.2015 sia affidato alla struttura semplice dipartimentale “Terapia del dolore”. Per una disamina in dettaglio e la publicazione sul sito AISF trasmettiamo la delibera integrale in allegato.

Siamo molto contente di questo importante riconoscimento, anche se siamo coscienti che sia necessario mantenere viva l’attenzione affinchè l’impegno permanga stabile nel tempo. In ogni caso in questo periodo storico in cui la Sanità è stata messa a dura prova e l’accesso alle cure per le malattie croniche minato in modo importante è da considerare una iniezione di speranza per tutti i pazienti fibromialgici.

Il Direttivo di ASFIBVDA – ODV


XVIII Congresso Nazionale AISF