Giornata mondiale della Fibromialgia

La fibromialgia non toglie un’ora di vita, ma avvelena ogni ora della vita.

Padova, Piazza Garibaldi
16 maggio 2009: malati, avvolti nel dolore cronico, erano in piazza, insieme ai Medici Reumatologi per il riconoscimento, da parte del Ministero della Salute, della Sindrome Fibromialgica come malattia cronica invalidante.
La Sindrome fibromialgica è una forma di dolore cronico muscoloscheletrico diffuso e di affaticamento (astenia) che colpisce approssimativamente 1,5/2 milioni di Italiani.
Il 16 dicembre 2008, la Dichiarazione Scritta 69/2008, riguardante la fibromialgia, ha raggiunto il quorum necessario per essere accettata dal Parlamento Europeo.
Questo è stato il primo grande passo per il riconoscimento da parte dei Governi europei della sindrome fibromialgia come malattia cronica invalidante.
Gli Europarlamentari, adottando questa Dichiarazione scritta, si sono impegnati a sensibilizzare i Ministeri della Salute degli Stati membri CEE affinché riconoscano detta patologia.

Invitiamo gli eurodeputati, che hanno sottoscritto a Bruxelles la Dichiarazione scritta 69/2008, a mantenere l’impegno di sensibilizzare il ministero della salute affinché riconosca la sindrome fibromialgica come malattia cronica invalidante.

ENFA – European Network of Fibromyalgia Associations
www.enfa-europe.eu

A.I.S.F. Onlus Associazione Italiana Sindrome Fibromialgica
c/o U.O. di Reumatologia- Ospedale “L.Sacco” – Milano
aisfonlus@hotmail.it
Tel. 02 39042519 (martedì e giovedì 10.30 – 13.00)

Sede di Padova
infoaisfpadova@libero.it
Cell. 349 1773273 (lun e mer 10.00 – 12.00)
Cell. 333 1840742 (mar 17.00-19.00 – gio 11.00-13.00)


XVIII Congresso Nazionale AISF