Lettera aperta: uniti nell’emergenza

A tutti i soci, sostenitori e simpatizzanti AISF Onlus

Carissimi,

l’attività degli ospedali e degli ambulatori è stata totalmente stravolta dalla comparsa del COVID-19. Quasi tutte le risorse fisiche e mentali del personale sanitario sono dedicate ai pazienti affetti da questa infezione, che richiedono nel 10-20% dei casi un’assistenza medica e infermieristica particolarmente intensa. In questo momento così difficile chiederei pertanto a tutti voi, nel limite delle vostre possibilità, di partecipare supportando le raccolte fondi utili per mettere a disposizione di questi pazienti quanto necessario.

Noi come AISF abbiamo scelto di sostenere la SIP (Società Italiana di Pneumologia), che finanzia l’acquisto di ventilatori purtroppo attualmente insufficienti per coprire il fabbisogno nazionale. Le donazioni possono essere effettuate sul conto corrente dedicato:

Banca Intesa Sanpaolo – IBAN IT14A0306909606100000061296 – Causale: “Sosteniamo chi resiste, per vincere”

Scarica e leggi il comunicato stampa della SIP

Chiunque di voi può supportare la SIP o le strutture che preferisce: gli ospedali, la Protezione Civile, fare opera di volontariato per chi ne ha bisogno ecc… In questo momento siamo chiamati a una prova di educazione civile, dare una mano tutti insieme per superare un grave problema che affligge la nostra collettività.

Quando questo problema sarà risolto, vi promettiamo che torneremo alla carica con le nostre istanze a favore dei pazienti fibromialgici per le quali lottiamo da anni.  Adesso serve l’unione e l’aiuto di tutti per fronteggiare una patologia infida e inaspettata, che sta cambiando radicalmente il modo di vivere della nostra comunità.

Grazie per la vostra comprensione e per l’aiuto che vorrete dare,