Cari amici,

siamo lieti di comunicarvi che il Progetto Pharmakon pensato e dedicato ai pazienti fibromialgici (di cui vi avevamo già parlato QUI) è pronto e sta per partire. Vediamo di cosa si tratta:

RISALIRE ALLO SFONDO ATTRAVERSANDO IL CONFINE – TERAPIA DELL’UMORISMO

Conduce il dott. Yoga Patti (counselor e mediatore familiare).

Questo intervento clinico si sviluppa nell’ambito di una terapia multimodale e consiste  in un percorso autoriflessivo lungo la linea del confine che separa il visto dal non visto, il lato consapevole dal lato non consapevole della nostra vita, con specifico riferimento all’esperienza di un vissuto doloroso legato ad una patologia caratterizzata dalla dimensione della invisibilità. Un confine che, come tutti i confini, al tempo stesso ha la funzione di separare ed unire, e ciò che esso fa dipende soltanto dal modo in cui lo attraversiamo e utilizziamo.

E’ prevista la formazione di un solo gruppo, che si troverà in 3 incontri di 3 ore ciascuno e accoglierà 50 pazienti. Le date:  11- 18- 25 Febbraio, dalle ore 16 alle ore 19. Il progetto si svolgerà in modalità online.


RICALIBRARSI – TERAPIA DI MEDICINA NARRATIVA E TRASFORMATIVA

Un progetto terapeutico di Monica Sapio (terapista del dolore), condotto da Leonora Cupane e Giorgio D’ Amato.

Il progetto è pensato per favorire la trasformazione del vissuto di malattia attraverso la trasformazione  del racconto autobiografico in chiave poetica e  creativa. Lo scopo è indurre un cambiamento nella mappa del mondo del paziente, in ambito relazionale dentro e fuori di sé, per esperire nuove modalità di  interpretazione del vissuto di persona malata e verificare  la validità del metodo nell’ambito di una cura multimodale personalizzata.

E’ prevista la formazione di un solo gruppo, che si troverà in 12 incontri di 2 ore ciascuno e accoglierà 15 pazienti. Le date: dal 2 Marzo al 18 Maggio ogni martedì, dalle 20,30 alle 22,30. Il progetto si svolgerà in modalità online.


L’ARTE CHE CURA

Confronto transdisciplinare con l’arte di Claudia Villani (ecoprogettista culturale) e la scienza della dott.ssa  Monica Sapio (responsabile UO terapia del dolore, Ospedale Buccheri La Ferla, Palermo).

Un incontro unico per un confronto transdisciplinare tra 5 pazienti e 5 tra medici e caregiver, attraverso le opere d’arte e l’ausilio della medicina narrativa, per sperimentare la possibilità di più efficaci formulazioni terapeutiche e relazionali.

E’ prevista la formazione di più gruppi, ognuno si troverà una volta per un incontro di 3 ore. Le date: ogni giovedi dal 4 marzo al 24 giugno, dalle ore 16 alle 19. Il progetto si svolgerà in modalità on line.


Per informazioni più dettagliate ed iscrizioni:
Tel. 324-5885585 (Melania Spataro), 338-2015476 (Romana Franzone)
E-mail: pharmakon2021@gmail.com